Barzellette Sporche, sul Sesso, per Adulti!!! Divertenti! 7^episodio!

Video scurrile e volgare. Facebook: https://www.facebook.com/LucaScarpaOfficial Barzellette Sporche, sul Sesso, per Adulti 7^ episodio! IL VECCHIETTO E IL TRANS: A una stazione un vecchio fissa un punk tutto con i capelli colorati e il punk dice: "nonno nella tua vita di merda non hai mai trasgredito?" il vecchio risponde: "si, da giovane mi sono inculato un pappagallo e ora mi chiedevo se eri mio figlio". IL RE DI TROIA: Un giorno il Re di Troia non riusciva a farsi ascoltare dal suo popolo cosi andò a Roma e chiese al re romano come faceva a comandare il suo popolo e lui rispose: "io dico: figi di roma!!". Il giorno dopo il re di troia seguì il consiglio e disse: "o figli di troia!" e il popolo: "e la maiala di tu mamma". PESCARE I PESCI CON IL CULO: Un uomo sovrappeso, va in un centro di dimagrimento, entra dentro e trova un cartellone con scitto: "al primo piano perdi 5kg, al secondo 10 kg e al terzo 20kg" il tizio va al primo piano e trova una bella ragazza nuda con un cartellone scritto sopra: "se mi prendi sono tua" l'uomo corre, ma non la prende e perde i 5 kg promessi, va al secondo piano e trova una ragazza nuda con delle poppe gigantesche, avendo anche lei il cartellone "se mi prendi sono tua", l'uomo corre ma non la prende e perde 10 kg; infine va al terzo piano e trova un nero con un cazzo grandissimo con scritto sul cartellone: "se ti prendo sei mio" La barzelletta è uno stato verbale assolutamente prelibato, inventato in Terra di mezzo nell'anno 232 della seconda era dal Valar Gino Bramieri e dal suo discepolo Silvio Berlusconi, durante una pausa caffè. È inoltre una cerimonia di iniziazione, un rituale per consacrare l'accettazione di un individuo all'interno di un dato gruppo. Le barzellette sono delle storielle che dovrebbero far ridere, ma quando non fanno ridere fanno schifo. E quando fanno schifo, chi le sente si deprime a tal punto da togliersi la vita. Da questo avvenimento infausto alcuni ricercatori Pampers credono che sia nato il primo emo che, tentando di togliersi la vita tagliandosi con un vibratore anale, senza riuscirci peraltro, scopre il divertimento di far finta di morire per esasperare le persone di cui si circonda. Per una barzelletta che non fa ridere o una qualsiasi situazione dal contenuto umoristico dubbio si usa spesso la sintetica ed efficace espressione "N.f.r.". La prima barzelletta che sia stata inventata è "un uomo entra in un caffè, splash". Sebbene anche la più primitiva tribù degli aborigeni australiani la conosca, ad alcuni individui come i vecchietti bisognosi di parlare questa barzelletta fa ancora ridere. La barzelletta come sport Va ricordato che l'Italia vanta una grande tradizione competitivo-agonistica nell'ambito delle barzellette. Annualmente infatti viene organizzato un torneo della durata di un anno. Esiste una sola regola, molto semplice: quanto più la barzelletta è adatta alla situazione in cui ci si trova, tanti più punti si guadagnano. Per fare un esempio: la barzelletta "Per quest'anno prometto un milione di posti di lavoro in più!" detta durante il V-day guadagna 1 punto, mentre la stessa barzelletta detta durante un comizio di Forza Italia ne guadagna ben 10. Attuale campione è tale Silvio, un ragazzo di poco più di 20 anni, in carica dal 1945. Costui è anche detentore di vari record di punteggio, consultabili sul Guinness dei Primati. http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Barzelletta La barzelletta è un breve racconto umoristico, trasmesso prevalentemente in forma orale, che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore. http://it.wikipedia.org/wiki/Barzelletta #barzellette #barzellettesesso #barzellettesulsesso #barzellettesporche #barzelletteadulti #barzelletteperadulti #barzellettedivertenti

Il video dal titolo: Barzellette Sporche, sul Sesso, per Adulti!!! Divertenti! 7^episodio! della durata di 00:05:30, appartiene alla categoria: Spinte ed è stato caricato nel canale Luca Scarpa. Condividilo con tutti i tuoi amici!

Video correlati

Più popolari della categoria


Più cliccati dal web